Politica e dichiarazione contro la schiavitù

Il gruppo di società B&H Worldwide si impegna a prevenire la schiavitù moderna e il traffico di esseri umani all'interno di qualsiasi parte della propria attività e catena di fornitura e adotta tolleranza zero nei confronti della schiavitù moderna e del traffico di esseri umani e di tutte le forme di corruzione e concussione direttamente e indirettamente associate a questi atti criminali .

Le nostre politiche supportano il nostro approccio alla conduzione degli affari in modo etico e con integrità e ci aspettiamo gli stessi standard dai nostri fornitori.

Continuiamo a concentrarci sul miglioramento dell'efficacia dei nostri sistemi e controlli per salvaguardarci da qualsiasi forma di schiavitù moderna o traffico di esseri umani.

Informazioni su B&H nel mondo

B&H Worldwide fornisce soluzioni logistiche complete per la gestione dei tempi critici per la gestione di componenti aerospaziali di qualsiasi dimensione e descrizione, in qualsiasi parte del mondo. Ci dedichiamo esclusivamente al settore aerospaziale. Forniamo i nostri servizi tramite 180 dipendenti dai nostri uffici strategicamente situati in tutto il mondo e utilizziamo una rete globale di partner e fornitori.

La nostra visione e i nostri valori: dichiarazione di responsabilità

B&H Worldwide ha una chiara visione di essere il leader più rispettato, apprezzato, appassionato e affidabile nella logistica aerospaziale globale. I nostri valori fondamentali sono classificati come segue; Il cliente viene prima di tutto, passione e orgoglio, integrità e professionalità, crescita attraverso l'eccellenza e l'innovazione, l'empowerment e l'ambiente e la comunità.

Questa visione e valori sono sostenuti da una serie di politiche aziendali che supportano il nostro impegno verso elevati standard etici e fare affari con integrità, tra cui;

  • Questa Politica anti-schiavitù rafforza il nostro impegno a garantire che non vi siano casi di lavoro forzato, schiavitù o tratta di esseri umani nella nostra catena di approvvigionamento e aiuta i nostri dipendenti a identificare queste pratiche;
  • Una politica di assunzione che includa controlli sull'idoneità a lavorare nelle sedi di B&H Worldwide al fine di tutelarsi dalla tratta di esseri umani o dal lavoro forzato;
  • Una politica anticorruzione per garantire che dipendenti e fornitori riconoscano i segni e le implicazioni dell'essere aperti a incentivi e persuasioni esterni;
  • Una politica di whistleblowing in modo che tutti i dipendenti sappiano che possono sollevare un problema senza rappresaglie;
  • Un manuale per i dipendenti che spiega i nostri standard etici come organizzazione e come ci aspettiamo che i nostri dipendenti agiscano, e;
  • Un codice di condotta per i fornitori in cui i nostri fornitori riconoscono le nostre aspettative rispetto agli standard etici e al modo in cui ci aspettiamo che agiscano.

La nostra adesione a queste politiche è soggetta a revisioni regolari, che ci aiutano a migliorare continuamente in questo settore.

Catena di fornitura

Abbiamo una rete significativa di fornitori i cui servizi ci affidiamo per soddisfare le aspettative dei nostri clienti.

Nel corso del 2019 abbiamo introdotto un codice di condotta per i fornitori volto ad aumentare la consapevolezza sulla schiavitù moderna e ad assicurare che i nostri fornitori comprendano e riconoscano le nostre aspettative nei loro confronti rispetto al lavoro forzato e alla schiavitù moderna.

Per assicurarci di ridurre ulteriormente i rischi della nostra catena di approvvigionamento, avvieremo una serie di revisioni dei fornitori durante i prossimi 12 mesi e su base continuativa, per assicurarci di essere in grado di identificare e correggere eventuali non conformità nella catena di approvvigionamento , soprattutto all'interno di luoghi ad alto rischio.

I nostri progetti per il futuro

B&H Worldwide continuerà a rivedere e migliorare i processi, le politiche e i comportamenti all'interno del gruppo B&H Worldwide per garantire che non vi sia lavoro forzato o tratta di esseri umani nella nostra attività o catena di approvvigionamento.

Riteniamo che vi sia un basso rischio di schiavitù umana o lavoro forzato all'interno della nostra forza lavoro diretta, ma il rischio nella nostra catena di approvvigionamento potrebbe essere più significativo man mano che continuiamo a far crescere la nostra attività.

Intendiamo intraprendere le seguenti azioni per educare ulteriormente i nostri dipendenti e comprendere il rischio nella nostra catena di approvvigionamento.

  • Garantire che i piani di inserimento lavorativo dei dipendenti includano il Modern Slavery Act e la formazione sulle politiche
  • Garantire che tutti i dipendenti esistenti siano formati adeguatamente
  • Espandere l'adesione al nostro Codice di condotta dei fornitori
  • Avviare gli audit dei fornitori esistenti per garantire l'adesione al Codice di condotta dei fornitori e implementare azioni correttive ove richiesto.
  • Implementare un nuovo processo di fornitura e una lista di controllo migliorati.

Le nostre pratiche esistenti e le azioni evidenziate sopra continueranno ad aumentare la consapevolezza dell'importanza che B&H Worldwide pone sul suo impegno a garantire che non vi sia lavoro forzato o traffico di esseri umani nella nostra attività o catena di approvvigionamento.

Tutti nella nostra attività sono incoraggiati a segnalare qualsiasi preoccupazione riguardante la schiavitù e/o il traffico di esseri umani in conformità con la nostra politica di denuncia.

Questa dichiarazione è resa in conformità con la sezione 54 (1) del Modern Slavery Act 2015 ed è stata approvata dal Consiglio di amministrazione.

Gary Wilson
Consigliere delegato

AOG e centri logistici critici

Centri di contatto 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Centri di contatto regionali

Iscriviti ai nostri aggiornamenti su B&H Worldwide

Ricevi notifiche su nuovi articoli e novità del settore